Tagliere con Salame e Condimenti VariL’affettato è sicuramente uno degli alimenti più amati da noi italiani che non manca mai nei nostri piatti. L’affettato permette di creare dei piatti veloci e molti facili da realizzare e spesso e volentieri sostituiamo con gli affettati dei veri e propri pasti, specialmente quando c’è poco tempo a disposizione e soprattutto d’estate. Una delle cose che più ci interessa è riuscire a presentare un piatto di affettati in modo dignitoso e creativo, specialmente quando abbiamo organizzato una cenetta o un pranzo con degli ospiti e ci teniamo a fare bella figura.

 

Piatto con Affettati e OliveL’Italia è sicuramente una delle principali nazioni che può vantare una deliziosa varietà di affettati, tra cui salami e insaccati che fanno parte della tradizione gastronomica di ogni regione italiana. Esistono quindi diversi tipi di affettato e bisogna imparare a servirli e a presentarli in un certo modo nelle nostre tavole scegliendo anche i giusti alimenti con cui accompagnarli, altrimenti rischieremo di rendere la nostra tavola troppo poco ospitale e povera di creatività.

Grissini con Prosciutto Crudo Arrotolato intornoCon i vari tipi di affettato che questo paese vanta, si possono realizzare delle belle composizioni di antipasti.
L’antipasto ha una notevole importanza proprio perché è il primo piatto che deve dare un’ottima impressione ai vostri ospiti, quindi prestate molta attenzione a come guarnire il vostro vassoio di affettati.

Quindi per sapere come presentare l’affettato in tavola, prestate molta attenzione a questi semplici ma efficaci consigli che vi diamo:

  1. Per prima cosa è importante servire la varietà di affettati su un tagliere o su un piatto da portata e che siano ben puliti, quindi non utilizzate lo stesso tagliere (nel caso in cui decidiate di servire gli affettati sul tagliere) che avete utilizzato per affettare gli affettati, altrimenti rischierete di mischiare inutilmente i sapori degli affettati.
  2. Poi bisogna decidere come servire gli affettati, qui sbizzarritevi come meglio credete, più creatività avete e più il risultato finale sarà originale e di successo. Ad esempio una configurazione molto utilizzata che vi garantirà un sicuro successo con i vostri ospiti è la seguente: disponete come meglio credete dei pezzetti di salame (non affettato), meglio se tagliato secondo alcuni criteri, ad esempio a cubetti, a triangolo ecc. con uno stuzzichino, accompagnati da altri alimenti di contorno come mozzarelline, pomodorini o pezzetti di formaggio e nel resto del piatto da portata o tagliere, disponete le fettine degli affettati piegandole a metà e appoggiandole una su l’altra formando una sorta di ventaglio, sarebbe meglio se preparaste un ventaglio per ogni tipo di affettato.
  3. Ci sono tanti altri modi per servire un piatto di affettati, dipende molto dal tipo di affettato e dalla grandezza delle fettine, ad esempio per gli affettati di grandi dimensioni come la mortadella o il prosciutto cotto, si consiglia di arrotolare le fettine come fossero degli involtini, mentre per gli affettati con fette piccole come i salamini ad esempio, si possono posizionare le fettine una su l’altra fino a formare una sorta di spirale, come fosse un vortice per intenderci ed infine potete anche guarnire il tutto con delle fettine di prosciutto cotto o crudo arrotolate intorno a dei grissini.

Olive e LattugaDopo aver preparato il vostro piatto o tagliere di affettati, potrete contornare il tutto con delle olive nere e verdi, foglie di lattuga o rucola i quali si sposano benissimo con un piatto di affettati freschi rendendo tutto più originale e delizioso, vedrete come i vostri ospiti ne resteranno assolutamente colpiti per come si presenterà la vostra opera e per la sua bontà!

Se siete interessati ad acquistare una affettatrice per casa ma non sapete da dove iniziare, potete consultare la nostra pagine sulle Migliori Affettatrici da noi testate.

 

Share Button